Presa la gang dei furti d’auto nel centro Campania

I carabinieri hanno stanato 5 persone in un garage mentre smontavano una vettura rubata a Marcianise

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, nel comune di Arpaise (Benevento), frazione Terranova, coadiuvati dai militari dell’Arma territorialmente competenti, hanno proceduto all’arresto in  flagranza di reato per riciclaggio di autovetture di Felice Covino, 43 anni, dei suoi due figli Fulvio Covino, 19 anni, e Ilario Covino, 21 anni, tutti residenti in Arpaise, e di Vincenzo Barbato Buono, 21 anni residente a Pietrastornina (AV), e Rinaldo Parrella, 33 anni, residente a Roccabascerana (AV).

I cinque sono stati sorpresi dai militari dell’Arma all’interno di un garage di proprietà della famiglia Covino mentre erano intenti a tagliare con un flessibile e smontare in pezzi una vettura oggetto di furto perpetrato domenica10 febbraio a Marcianise presso il Centro Commerciale Campania.

La successiva perquisizione locale ha consentito di rinvenire ulteriori pezzi verosimilmente provenienti da macchine rubate precedentemente smontate. L’intero garage è stato sottoposto a sequestro per ulteriori accertamenti. Tutti gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • ADDIO GIANCARLO Fissati i funerali del tabaccaio casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

  • Un generale dei carabinieri nel Comune guidato dal commissario

Torna su
CasertaNews è in caricamento