Arrestato dalla polizia sul treno Caserta-Maddaloni

Il 'servizio scorta' funziona: in manette 62enne

Lunedì, durante un servizio di scorta a bordo treno nella tratta Caserta-Maddaloni, gli agenti della Polizia Ferroviaria in servizio presso la Sottosezione Polfer di Caserta, hanno tratto in arresto R.V., napoletano di 62 anni. L’uomo veniva controllato dagli agenti Polfer e risultava destinatario di un'ordinanza di ripristino dell’ordine di esecuzione della carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Torre Annunziata, dovendo espiare l’uomo la pena di un anno. R.V. veniva è stato pertanto ristretto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Ancora una volta si evidenzia l’importanza dell’attività di prevenzione della Polizia Ferroviaria, che grazie all’attività di controllo e identificazione dei viaggiatori, mantiene elevato il livello di sicurezza nelle stazioni e a bordo treno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    IL VOTO DELLA CAMORRA Perquisita casa del sindaco. Indagati funzionario del Comune ed imprenditore

  • Cronaca

    Omicidio per le affissioni elettorali: due killer dei Belforte confessano

  • Attualità

    La fiera di Natale è un flop, ma i commercianti sono costretti a pagare quasi il doppio della Tosap

  • Cronaca

    Quattro pentiti accusano il 'professore': nel mirino le case comprate dai figli

I più letti della settimana

  • Anziana "torturata" in ospedale: denunciati medici ed infermieri

  • Furgone travolge la struttura del Ponte di Ercole | FOTO E VIDEO

  • Una discoteca vicino l’Eurospin. In aula scoppia la nuova polemica

  • Il sindaco incassa la tangente del capoclan: 100mila euro nascosti nella sua borsa da medico

  • Nei verbali di Schiavone jr spunta il nome di un altro big della politica

  • Arrestati 2 fratelli casertani: in Colombia per la cocaina della 'Ndrangheta

Torna su
CasertaNews è in caricamento