Arrestato dalla polizia sul treno Caserta-Maddaloni

Il 'servizio scorta' funziona: in manette 62enne

Lunedì, durante un servizio di scorta a bordo treno nella tratta Caserta-Maddaloni, gli agenti della Polizia Ferroviaria in servizio presso la Sottosezione Polfer di Caserta, hanno tratto in arresto R.V., napoletano di 62 anni. L’uomo veniva controllato dagli agenti Polfer e risultava destinatario di un'ordinanza di ripristino dell’ordine di esecuzione della carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Torre Annunziata, dovendo espiare l’uomo la pena di un anno. R.V. veniva è stato pertanto ristretto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Ancora una volta si evidenzia l’importanza dell’attività di prevenzione della Polizia Ferroviaria, che grazie all’attività di controllo e identificazione dei viaggiatori, mantiene elevato il livello di sicurezza nelle stazioni e a bordo treno.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Il vice premier Di Maio testimone in tribunale ad Aversa

  • Cronaca

    Il premier Conte telefona al prof aggredito a scuola

  • Attualità

    La troupe de ‘Le Iene’ negli uffici dell’Asl: arriva la polizia

  • Cronaca

    La droga della camorra. Ore cruciali per 4 indagati

I più letti della settimana

  • Ladri presi a morsi e messi in fuga dal cane da guardia

  • Padre disperato perde il lavoro e va a rubare per far mangiare i figli

  • Ucciso imprenditore casertano: il corpo trovato grazie al Gps

  • Ragazzina ripresa dalle telecamere durante il furto

  • Muore annegato in piscina a 16 anni

  • ADDIO CARLA Monito del sacerdote: "Non dobbiamo giudicare"

Torna su
CasertaNews è in caricamento