Arrestato dalla polizia sul treno Caserta-Maddaloni

Il 'servizio scorta' funziona: in manette 62enne

Lunedì, durante un servizio di scorta a bordo treno nella tratta Caserta-Maddaloni, gli agenti della Polizia Ferroviaria in servizio presso la Sottosezione Polfer di Caserta, hanno tratto in arresto R.V., napoletano di 62 anni. L’uomo veniva controllato dagli agenti Polfer e risultava destinatario di un'ordinanza di ripristino dell’ordine di esecuzione della carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Torre Annunziata, dovendo espiare l’uomo la pena di un anno. R.V. veniva è stato pertanto ristretto presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Ancora una volta si evidenzia l’importanza dell’attività di prevenzione della Polizia Ferroviaria, che grazie all’attività di controllo e identificazione dei viaggiatori, mantiene elevato il livello di sicurezza nelle stazioni e a bordo treno.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Il Comune pubblica i nomi di 254 evasori fiscali

  • Attualità

    Apertura "a tempo" per il Ponte di Ercole

  • Attualità

    Camorra e stranieri, il sindaco svela: “Dormivo nel mio negozio con la paura delle bombe”

  • Meteo

    Allerta meteo della Protezione civile: in arrivo forti temporali

I più letti della settimana

  • Studentessa casertana premiata alla Camera dei Deputati

  • Estorsioni ai ristoranti, arrivano le prime ammissioni: slitta la sentenza

  • Muore guardia giurata dopo lo schianto

  • Scambi di coppia e prostitute: nasce il nuovo “quartiere a luci rosse?”

  • Frode informatica a Poste Italiane: 39 indagati

  • Allerta meteo della Protezione civile: in arrivo temporali

Torna su
CasertaNews è in caricamento