Fermato 'nonno stalker': a 70 anni molestava la sua ex

Ha minacciato la donna paventando anche l'utilizzo di una pistola

Gli agenti della Squadra Mobile di Teramo hanno eseguito un'ordinanza di divieto di avvicinamento, compresa l'abitazione ed i luoghi di lavoro, nonché di divieto di dimora a Teramo e frazioni emessa dal Gip del Tribunale di Teramo, su richiesta della Procura, nei confronti di un 70enne residente a Caserta. L'attività investigativa ha permesso di accertare che l'uomo da mesi molestava e minacciava la ex compagna, una donna teramana, che proprio per la sua ossessiva gelosia aveva posto fine alla relazione. L'ex aveva iniziato così ad inviarle migliaia di messaggi minacciosi, anche per i figli minori, paventando anche l'uso di una pistola. Detto comportamento si ripeteva anche nei confronti del nuovo compagno della donna. Lettere diffamatorie e volantini offensivi avevano ampliato i comportamenti illegali e vessatori dell'uomo nei confronti della ex, con la minaccia anche di diffonderne il contenuto attraverso i social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Ucciso per un'offesa ai boss, il pm: "Ergastolo per Zagaria"

  • Tir fuori strada perde il carico di bagnoschiuma | LE FOTO

  • Terribile schianto sull'Appia, tir centra in pieno un'auto: corsa folle in ospedale

  • Imprenditore casertano brevetta un sistema per risparmiare l'energia elettrica

Torna su
CasertaNews è in caricamento