Botte a mamma e fratello, arrestato in casa dai carabinieri

Il 35enne fermato dai militari e condotto in carcere

I carabinieri della Stazione di Maddaloni hanno tratto in arresto questa mattina per maltrattamenti in famiglia Luigi De Lucia, 35enne del posto, in atto sottoposto ad arresti domiciliari.

In particolare i militari dell’Arma, acquisita la denuncia per minaccia e violenza hanno deciso accompagnare le vittime presso la propria abitazione dove De Lucia era agli arresti domiciliari. 

Giunti sul posto, alla vista dei congiunti il 35enne ha iniziato ad inveire contro di loro avvicinandosi con modi minacciosi. Il tempestivo intervento dei militari dell’Arma ha scongiurato ulteriori conseguenze. 

De Lucia, che solo alcuni giorni fa aveva tentato di colpire il fratello con un coltello, è stato arrestato ed associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • Allerta meteo, scuole chiuse: ecco i sindaci che hanno firmato le ordinanze

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento