Terremoto Interporto, arrestato Barletta: altri 3 indagati

La maxi inchiesta della Guardia di Finanza

L'imprenditore Giuseppe Barletta, proprietario dell'Interporto Sud Europa

L’imprenditore Giuseppe Barletta, proprietario dell’Interporto Sud Europa, la piattaforma di trasporto merci e logistica più grande del Mezzogiorno, sita tra i comuni di Maddaloni e Marcianise, è finito agli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione “The Family”, condotta dai militari del nucleo polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Caserta su delega della Procura di Santa Maria Capua Vetere.

Per il noto imprenditore questa mattina sono scattate le manette: l’accusa nei suoi riguardi è di bancarotta fraudolenta e altri reati, tra cui l'autoriciclaggio. Con lui ai domiciliari è finito anche un suo stretto collaboratore, Nicola Berti, mentre per altri due indagati i militari hanno eseguito le misure dell'obbligo di firma.

Nel corso dell’operazione i militari del nucleo polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza hanno sottoposto a sequestro beni immobili e quote societarie per 28 milioni di euro.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • Chiude all'improvviso noto ristorante della Movida

  • Schianto al passaggio a livello, ferito noto artista | FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Colpo nella gioielleria del centro commerciale, ladri in fuga col bottino

Torna su
CasertaNews è in caricamento