Anziana violentata da immigrato: aperto un fascicolo in Procura

Il pm Bosso e la squadra mobile al lavoro per risalire all'identità dello stupratore

La donna sotto shock al Pineta Grande

La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha aperto un fascicolo contro ignoti per la violenza sessuale ai danni di un'anziana di 72 anni avvenuta a Pescopagano di Castel Volturno nella serata di domenica.

Le indagini, coordinate dal pubblico ministero Armando Bosso ed affidate alla squadra mobile della Questura di Caserta, si stanno muovendo per risalire all'indentità del responsabile. Partiamo dai dati certi. L'anziana è giunta all'ospedale Pineta Grande domenica sera accompagnata dagli agenti del commissariato di Castel Volturno. La donna aveva contattato il 113 denunciando di essere stata violentata da un cittadino extracomunitario. Un uomo di colore, ha riferito agli organi inquirenti nella sua denuncia.

Di lì le verifiche cliniche che hanno accertato i segni di violenza. Resta da capire come lo stupratore sia entrato nell'abitazione. A quanto pare non sono stati rilevati segni di effrazione. La donna è vedova e vive da sola.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Il Comune pubblica i nomi di 254 evasori fiscali

  • Attualità

    Apertura "a tempo" per il Ponte di Ercole

  • Attualità

    Camorra e stranieri, il sindaco svela: “Dormivo nel mio negozio con la paura delle bombe”

  • Meteo

    Allerta meteo della Protezione civile: in arrivo forti temporali

I più letti della settimana

  • Studentessa casertana premiata alla Camera dei Deputati

  • Estorsioni ai ristoranti, arrivano le prime ammissioni: slitta la sentenza

  • Muore guardia giurata dopo lo schianto

  • Frode informatica a Poste Italiane: 39 indagati

  • Scambi di coppia e prostitute: nasce il nuovo “quartiere a luci rosse?”

  • Allerta meteo della Protezione civile: in arrivo temporali

Torna su
CasertaNews è in caricamento