Anziana violentata da immigrato: aperto un fascicolo in Procura

Il pm Bosso e la squadra mobile al lavoro per risalire all'identità dello stupratore

La donna sotto shock al Pineta Grande

La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha aperto un fascicolo contro ignoti per la violenza sessuale ai danni di un'anziana di 72 anni avvenuta a Pescopagano di Castel Volturno nella serata di domenica.

Le indagini, coordinate dal pubblico ministero Armando Bosso ed affidate alla squadra mobile della Questura di Caserta, si stanno muovendo per risalire all'indentità del responsabile. Partiamo dai dati certi. L'anziana è giunta all'ospedale Pineta Grande domenica sera accompagnata dagli agenti del commissariato di Castel Volturno. La donna aveva contattato il 113 denunciando di essere stata violentata da un cittadino extracomunitario. Un uomo di colore, ha riferito agli organi inquirenti nella sua denuncia.

Di lì le verifiche cliniche che hanno accertato i segni di violenza. Resta da capire come lo stupratore sia entrato nell'abitazione. A quanto pare non sono stati rilevati segni di effrazione. La donna è vedova e vive da sola.  

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

Torna su
CasertaNews è in caricamento