ADDIO ANTONIO Centauro muore sulla provinciale a 35 anni

Fatale l'impatto sull'asfalto, inutili i soccorsi giunti sul posto. Tanti i messaggi per la giovane vittima

Antonio Rauso, il 35enne morto nell'incidente sulla provinciale per Castel Morrone

Una comunità sotto shock. È quella di Santa Maria Capua Vetere, dove ieri sera si è diffusa la notizia della morte di Antonio Rauso, 35enne deceduto sul colpo a seguito di un drammatico incidente avvenuto intorno alle 19 sulla strada provinciale che collega San Leucio con Castel Morrone.

Ancora non è chiara la dinamica dell’incidente: la Triumph di Antonio non ha impattato contro altri veicoli, forse la strada resa viscida dalla pioggia ha fatto perdere aderenza al centauro sammaritano. Sul posto sono intervenuti gli operatori sanitari del 118, i carabinieri e la polizia municipale di Caserta, ma i soccorsi si sono purtroppo rivelati inutili. 

Centinaia i messaggi di cordoglio lasciati sui social in ricordo di Antonio, che aveva recentemente perso il padre, Mario.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

  • Famiglia casertana rapinata in vacanza da due banditi con la pistola

Torna su
CasertaNews è in caricamento