Rifiuti ed amianto nel laghetto, vigili del fuoco in azione con i gommoni | VIDEO

Blitz nella cava sequestrata. Analisi sull'acqua: si teme l'inquinamento della falda

Vigili del fuoco e polizia metropolitana di Napoli in azione a San Felice a Cancello

Elettrodomestici, plastica, materiali di risulta ed aminato. E' quanto hanno rinvenuto i vigili del fuoco di Caserta all'interno di un laghetto presente dentro una cava dismessa a San Felice a Cancello.

L'attività di verifica, svolta dalla Polizia metropolitana di Napoli e dai Vigili del Fuoco di Caserta, è stata volta alla ricerca di rifiuti pericolosi e non raccolti all'interno di un invaso di oltre 10mila metri quadrati e di una cava di 5mila metri quadrati. L'area è stata posta sotto sequestro circa un mese fa, nell'ambito di indagini avviate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere ed eseguite dalla Polizia metropolitana di Napoli.  

In particolare i vigili del fuoco hanno scandagliato con i gommoni un bacino d'acqua sotterraneo, posto ad una decina di metri di profondità dalla superficie della cava (denominata Cava Giglio); in azione anche i sub, che con una telecamera stanno controllando il fondale, dove sarebbero stati gettati rifiuti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso ulteriori verifiche per determinare la natura dei rifiuti stipati ed eventuali conseguenze derivanti dallo stoccaggio abusivo, quali il possibile inquinamento delle falde. Sono inoltre in corso accertamenti anche sulla proprietà della cava e dell'invaso. Le analisi delle acque si stanno svolgendo in collaborazione con l'Arpac per verificare eventuali presenze di sostanze tossiche, la loro provenienza ed eventuali infiltrazioni nella falda acquifera. Nel bacino sono state già rinvenute carcasse galleggianti d'auto, insieme ad elettrodomestici e plastica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento