Case allagate dopo la pioggia, il sindaco chiede 'pazienza'

Russo: "Problemi creati dai rifiuti nei canali di bonifica"

Gli allagamenti a Castel Volturno

Le piogge abbondanti hanno, come sempre, mandato in tilt il sistema di deflusso delle acque piovane a Castel Volturno, costituito dalle fogne e dai canali di bonifica. Quest'ultimi sono quasi sempre ostruiti da rifiuti e canneti. Le fogne sono quasi tutte collassate. “La mancata manutenzione in tutti quasi anni e i vecchi lavori fatti male hanno compromesso l'intero ciclo delle acque - ha denunciato il sindaco Dimitri Russo-. Non a caso nel protocollo abbiamo appunto messo il rifacimento delle fogne e degli impianti di sollevamento. In questi ultimi due giorni, senza una squadra di manutenzione e senza impegnare grandi risorse, abbiamo fatto tanti interventi urgenti per cercare di far defluire l'acqua. Da sabato una motopompa idrovora, fornitaci dalla protezione civile regionale, gestita dal personale della Multiutility, sta tirando acqua dal nostro impianto di Destra Volturno. Siamo sempre a rincorrere le emergenze, con l'aiuto di imprenditori che te li trovi sempre accanto e l'instancabile Valerio Boccone sul campo. Con il grande progetto Bandiera Blu in tutta la sinistra del Volturno, la rifunzionalizzazione delle fogne in tutta la destra del Volturno e la protezione di tutta la costa dell'erosione, non avremo più problemi di allagamenti, nonché un mare più pulito e una costa tutelata. I tempi ovviamente saranno lunghi ma il percorsi è segnato. Ai cittadini che vivono questi disagi chiedo comprensione e pazienza. Oggi il clima ci dà una mano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, il medico casertano: "E' aggressivo solo in alcuni casi. Niente panico, solo piccole precauzioni"

Torna su
CasertaNews è in caricamento