Botte alla sorella per i soldi, fratello violento finisce in carcere

L'uomo arrestato dai carabinieri voleva una somma di denaro dalla sorella

I carabinieri della Stazione di Marcianise hanno proceduto all’arresto di Nicola Magliulo, 43enne del posto. L’uomo si è reso responsabile di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della propria sorella.

I militari dell’Arma sono intervenuti a seguito di una richiesta di intervento per una lite all’interno dell’abitazione occupata dalla vittima, dove hanno accertato che Magliulo, poco prima, aveva aggredito fisicamente la donna per la mancata corresponsione di 50 euro, procurandole lesioni personali giudicate dai sanitari guaribili in 10 giorni. L’arrestato è stato accompagnato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sandokan 'litiga' col pentito sull'omicidio di don Peppe Diana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

Torna su
CasertaNews è in caricamento