Ragazzini pestati a calci e pugni dai 'baby bulli'

L'aggressione davanti la Coop di Santa Maria Capua Vetere

A terra, sanguinanti, vittime della furia di una baby gang. È il risultato del pestaggio avvenuto nel pomeriggio di martedì a Santa Maria Capua Vetere, nei pressi della Coop, dove un gruppetto di ‘bulli’ ha messo nel mirino tre ragazzini, picchiati senza apparente motivo.

Per fortuna ad evitare il peggio ci ha pensato l’intervento di una coppia di fidanzati, col ragazzo che è intervenuto per evitare il peggio e mettere in fuga il gruppo. Sul posto, allertati dai presenti, sono intervenuti anche i carabinieri della locale Stazione, che hanno ascoltato le testimonianze della coppia intervenuta a difesa delle tre vittime e dei ragazzini.

Il ‘bilancio’ finale è stato di un dente rotto e di qualche contusione dovuta ai pugni sferrati dai bulli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • 11 ARRESTI Spaccio di coca col 'permesso' dei Casalesi, sgominate le bande

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

Torna su
CasertaNews è in caricamento