Si sblocca dopo 2 anni la gara per il nuovo impianto di pubblica illuminazione

Il sindaco aveva minacciato di spegnere le luci in città

Si è finalmente sbloccata la situazione riguardante l’illuminazione pubblica a Cesa. Con un decreto del Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche è stata aggiudicata formalmente la gara per la realizzazione del nuovo impianto, richiesto con forza dal sindaco Enzo Guida.

L’amministrazione comunale aveva approvato, nel marzo 2016, un progetto di finanza. Dopo due anni si è conclusa la procedura di gara, per l’affidamento della concessione di costruzione, ammodernamento e gestione dell’impianto.

La gara è stata affidata al Consorzio Cosap di Napoli che, dunque, avrà il compito di realizzare i lavori e gestire l’impianto per prossimi 15 anni, mentre dovrà concludere l’ammodernamento entro 18 mesi. Si attendono, ora, le verifiche preliminari per addivenire alla stipula del contratto e l’avvio dei lavori.

Nei mesi scorsi, il sindaco aveva ‘minacciato’ di spegnere l’impianto dopo che l’ufficio tecnico del Comune aveva segnalato la presenza di problematiche tali da “imporre” il buio in alcune zone della città.

Potrebbe interessarti

  • Invasioni di formiche? Ecco alcuni consigli per eliminarle

  • Clownterapia a Caserta: la missione degli 'angeli' dei bambini travestiti da clown

  • Sì alla detox, ma non d'estate. L'esperta: "Vi spiego perché"

  • Piscine interrate: tipologie e costi

I più letti della settimana

  • L'abbraccio col papà, il bacio a Carolina: Alfonso Golia si scioglie per la vittoria I FOTO

  • Ufficiale il nuovo consiglio comunale: tutti gli eletti di Aversa

  • Si dà fuoco in auto, carabiniere eroe la salva tra le fiamme | LE FOTO

  • Sequestrati 70 chili di cozze: maxi multa per 4

  • Tribunale "sgomberato" per l'arrivo del boss dei Mazzacane

  • Schiuma bianca a mare nella prima domenica di caldo

Torna su
CasertaNews è in caricamento