Ha violentato due sorelline, arrestato il nonno orco

L'anziano ha commesso gli abusi sessuali in Gran Bretagna

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Caserta, su segnalazione del M.I. – DPCP – SCIP – SCHENGEN, hanno individuato e tratto in arresto un 81enne a Mignano Monte Lungo, destinatario di mandato di arresto europeo ai fini estradizionali. Il provvedimento è stato emesso dall’autorità giudiziaria britannica per abusi sessuali su minori e pedopornografia.

I reati contestati all’anziano sarebbero stati commessi in Gran Bretagna tra il 1970 e il 1974. Le vittime, due sorelle all’epoca dei fatti minorenni, solo successivamente hanno denunciato almeno 9 episodi di gravi molestie sessuali subite. L’arrestato, dopo formalità di rito, è stato tradotto presso casa circondariale di Cassino (Frosinone).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

Torna su
CasertaNews è in caricamento