Appalti pilotati, abbreviato per 4: resta in bilico la posizione di un imputato

Imprenditori e funzionari coinvolti nell’inchiesta Assopigliatutto

Quattro persone, tra imprenditori e funzionari pubblici coinvolti nell’inchiesta Assopigliatutto, saranno giudicati col rito abbreviato dal gup Alessandra Grammatica nel corso dell’udienza fissata per fine marzo. In bilico una quinta posizione, relativa all’imprenditore Luciano Sorbo di Casapulla che dovrebbe essere processato col rito alternativo insieme con Antonio Menditto di Pietramelara, Ernesto Palermiti di Caserta e Francesco Iavazzi di Caserta. La posizione di Sorbo sarà vagliata in una prossima udienza a maggio quando potrebbe essere riunito il processo. Gli imputati sono accusati di aver pilotato la gara per l’appalto rifiuti a Piedimonte Matese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento