Ordinato l'abbattimento del centro polifunzionale occupato dagli abusivi

La struttura ospita da decenni alcune famiglie, che verranno sfrattate per consentire la demolizione

Il centro polifunzionale nel parco Primavera di Marcianise

Sono state avviate questa mattina dai tecnici del Comune di Marcianise le procedure di abbattimento del centro polifunzionale, la struttura da anni in stato di estremo degrado situata nel parco Primavera. Occupato abusivamente da decenni da parte di alcune famiglie che vivono al suo interno in maniera abusiva, la struttura era già stata al centro di una ordinanza di sgombero firmata dallo stesso sindaco a maggio perché ritenuto in condizione statica precaria e a rischio crollo.

A distanza di poco più di tre mesi sta per arrivare quindi un provvedimento definitivo, con l’abbattimento del centro polifunzionale. Le 17 persone che abitano al suo interno saranno quindi sfrattate, dato che all’ordinanza di sgombero non ha fatto seguito il loro ‘trasferimento’ dalla struttura pericolante, definita non a caso "una topaia" dal sindaco Antonello Velardi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento