Invalido al 100% guidava l'auto e faceva lavori pesanti

Sparanise - A conclusione di un'attività di indagine a contrasto delle frodi poste in essere in campo assistenziale e previdenziale, intrapresa dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Capua, coordinata e diretta dalla Procura della Repubblica...

062125_gdf_evasione_ftv

A conclusione di un'attività di indagine a contrasto delle frodi poste in essere in campo assistenziale e previdenziale, intrapresa dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Capua, coordinata e diretta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, sezione reati economici e finanziari, nei primi giorni del nuovo anno è stata data esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo nei confronti di S. S., residente in Sparanise (Caserta), per i reati di cui agli artt. 640 c.2 n.1 ed 81 del C.P..
Nello specifico, mirata attività info-investigativa svolta dai militari del Corpo consentiva di rilevare che il citato soggetto, pur risultando invalido al 100% dal mese di maggio 2011 e percettore di indennità di accompagnamento, svolgeva di fatto, nonostante le gravi patologie motorie riconosciutegli, mansioni quotidiane in completa disinvoltura e senza l'ausilio del previsto accompagnatore.
Attività di osservazione, controllo e pedinamento ha permesso, tra l'altro, di cogliere il soggetto impegnato alla guida della propria autovettura nonché intento in attività come il trasporto di legname appena acquistato presso un rivenditore.
Gli elementi raccolti e successivamente forniti dalla polizia giudiziaria operante, hanno consentito di quantificare il danno erariale pari a circa € 15.000, corrispondenti alle prestazioni erogate dall'INPS in favore del soggetto per le indennità ed i trattamenti pensionistici attribuitegli.
Con specifico decreto a firma del G.I.P. di questo Tribunale è stato disposto il sequestro preventivo delle somme di denaro, dei beni mobili ed immobili nella titolarità della parte fino alla concorrenza del danno erariale arrecato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

Torna su
CasertaNews è in caricamento