Le voci della Casertana

Le voci della Casertana

La Casertana pareggia a Catanzaro, Ginestra: "Meritavamo di più"

Ora occhi puntati sulla Vibonese. Rainone: "Non abbiamo perso fiducia"

L'allenatore Ciro Ginestra nel post gara di Catanzaro

Una buona Casertana allo stadio Nicola Ceravolo riesce a conquistare un punto pesante contro un’instancabile Catanzaro.  La squadra ospite riesce ad andare in vantaggio con la rete di Zivkov realizzata su punizione al 12’ (con una deviazione di Casoli) e ad imporsi per i primi venti minuti di gioco.  I padroni di casa riacciuffano i falchetti al 35’ col gol di Tulli

“Merito ai ragazzi, meritavamo anche qualcosa in più” ha affermato l’allenatore Ciro Ginestra dopo la gara. “La nota dolente è quella di non aver concretizzato quanto creato perché ci sono state diverse occasioni per andare in vantaggio e non ci siamo riusciti. Dobbiamo ripartire dalla prestazione, non dal risultato. Guardando alla Vibonese dobbiamo cercare di giocare come abbiamo fatto oggi”.

rainone catanzaro casertana-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto del risultato e della partita anche il difensore Rainone: “Oltre l’impegno, si è visto anche un bel gioco. Il Catanzaro? Sapevamo che farli giocare sarebbe stato un autogol, sapevamo di dover disputare una partita aggressiva e ci siamo riusciti. La fiducia non l’abbiamo mai persa, non siamo una squadra morta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

Torna su
CasertaNews è in caricamento