Le voci della Casertana

Le voci della Casertana

Pochesci va controcorrente: "Soddisfatto della Casertana, mi hanno stupito"

Il nuovo allenatore: "Non sono preoccupato, deluso dal risultato"

Sandro Pochesci dopo la sconfitta col Rende

Il debutto di mister Pochesci sulla panchina rossoblù inizia con una sconfitta. Casertana-Rende, infatti, termina 1-2. La squadra biancorossa va in vantaggio nel primo minuto della ripresa con Awua, a pareggiare i conti per la Casertana è Castaldo al 54 st, dopo tre minuti dal goal dei falchetti, viene concesso un rigore alla squadra avversaria e a realizzare la rete per il Rende è Negro.

Un risultato che lascia l’amaro in bocca per i falchetti visto e considerato che il loro obiettivo è il quinto posto, ma al momento si trovano al decimo con 41punti. Mister Pochesci commenta così la partita: “Oggi abbiamo perso, ma la Casertana ha lottato proprio come se fosse una squadra operaia, quindi sono soddisfatto della squadra. Ho allenato i ragazzi per soli cinque giorni, mi hanno stupito e sono rimasto senza parole da come hanno giocato. In campo sono scesi giocatori come D’Angelo, Floro Flores e Vacca che hanno giocato nonostante avessero dei problemi, per cui non ho nulla da dire. In base a quello che ho visto in campo, per me la squadra deve lavorare sull’intensità, io sono molto fiducioso perché so che alla fine il lavoro paga. A me non interessa arrivare decimo o undicesimo, a me interessa sognare in grande. Non sono affatto preoccupato, sono solo amareggiato e deluso per il risultato”.

Le voci della Casertana

Uno spazio per dare voce a tutti i protagonisti dei falchetti: dai calciatori ai tifosi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento