Le voci della Casertana

Le voci della Casertana

Ginestra guarda il lato positivo: "Ripartiamo dal lampo finale di Tascone"

L'allenatore della Casertana: "Dobbiamo lavorare". Laaribi lancia un appello ai tifosi

Il centrocampista Laaribi in conferenza stampa

Ancora un pareggio per la Casertana che riesce in extremis a evitare la sconfitta contro il Picerno. Allo stadio Pinto, infatti, la squadra ospite va in vantaggio nei minuti di recupero con Kosovan, dopo pochi secondi Tascone con un gol riesce ad agguantare un pareggio.

"Era una partita da pareggio -commenta il tecnico della Casertana Ciro Ginestra - Speriamo di ripartire da questo lampo finale di Tascone, che potrebbe essere una nota positiva. Eravamo nervosi perché la posta in palio era alta. Però da inizio anno sapevamo che l’obiettivo era la salvezza. La soluzione a tutto questo? Il lavoro, dobbiamo continuare a lavorare. Tascone? È un giocatore forte, si è allenato con noi due giorni, ma ha qualità e personalità, secondo me, l’impatto è stato buono nonostante il risultato".

Prova a placare le tensioni anche il centrocampista Laaribi tornato titolare dopo quasi un mese: "La Casertana in crisi? E' solo per il risultato. E' un periodo negativo, per cui dobbiamo rimboccarci le maniche e venire fuori da questo brutto periodo, cercare di vincere e segnare. La contestazione dei tifosi a fine gara? Fa male, ma ci sta. Farebbe piacere stare più uniti soprattutto nei momenti di difficoltà”.

Le voci della Casertana

Uno spazio per dare voce a tutti i protagonisti dei falchetti: dai calciatori ai tifosi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento