Le voci della Casertana

Le voci della Casertana

Castaldo, il bomber saggio: "I giovani ci guardano e noi dobbiamo dare l'esempio"

L'attaccante a segno anche contro il Catanzaro. D'Agostino: "Ci siamo ripromessi di non commettere gli errori dello scorso anno. Finora non abbiamo sbagliato". E sullo stadio: "Novità in settimana"

Il presidente D'Agostino e l'attaccante Castaldo in conferenza stampa

"Se riesco a fare queste partite il merito è della squadra che mi supporta". Gigi Castaldo è felice di essere entrato, ancora una volta, nel tabellino dei marcatori e di aver contribuito alla vittoria della Casertana contro la capolista Catanzaro: "I giovani ci guardano - aggiunge il bomber - e noi siamo da esempio e dobbiamo continuare così. L’importante è dare continuità negli allenamenti, ma questo è merito anche del mister che ci sprona a fare bene. Io erco sempre di dare il massimo e l’importante è non sbagliare mai atteggiamento”.

In conferenza stampa è intervenuto anche il presidente della Casertana Giuseppe D'Agostino: "Rispetto all’anno scorso, abbiamo fatto un mea culpa sugli errori commessi. Ci siamo ripromessi di non ripeterli e, ad ora, non ne abbiamo fatti” sottolineando così il lavoro che sta portando avanti l'allenatore Ginestra insieme alla squadra. Il patron ha poi parlato anche del progetto per il 'nuovo stadio'. "Stiamo lavorando a 360 gradi - ha affermato - Entro la settimana prossima avremo un incontro negli uffici del Comune di Caserta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

Torna su
CasertaNews è in caricamento