Premio al reparto Oncologia dell'ospedale di Caserta

"Per l’impegno nell’attività assistenziale e la dedizione nella cura e la tutela della dignità del paziente oncologico"

Un altro prestigioso premio si va ad aggiungere ai riconoscimenti attribuiti all’AORN di Caserta, Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale “Sant’Anna e San Sebastiano”.

L’Unità operativa complessa di Oncologia, diretta dal dottor Giovanni Pietro Ianniello, ha ricevuto il premio “Anna Maria De Sipio” 2019 dedicato proprio all’oncologia. La motivazione è particolarmente significativa: “Per l’impegno nell’attività assistenziale e la dedizione nella cura e la tutela della dignità del paziente oncologico”. Ha ritirato l’ambìto riconoscimento durante una cerimonia pubblica il dottor Luigi De Lucia, dirigente medico del reparto casertano di Oncologia.

Va sottolineato che il premio “Anna Maria De Sipio” viene attribuito dall’associazione “Ferdinando Palasciano” di Capua, celebre sodalizio impegnato nella scienza, nella storia della medicina e nella solidarietà. E va aggiunto che proprio al grande medico Palasciano, uomo di spiccata professionalità e di eccezionale spirito umanitario, è dedicata la strada di accesso che conduce all’AORN di Caserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Intercettati dai carabinieri sull'Appia, abbandonano il furgone e scappano a piedi

Torna su
CasertaNews è in caricamento