Emergenza sangue, gli infermieri donano il loro

La generosità del personale del Sant'Anna e San Sebastiano per prevenire la carenza di donatori

Gli infermieri hanno donato il sangue

Generosità non solo in corsia. E' quella mostrata dagli infermieri del Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta che hanno donato sangue per prevenire l'emergenza donazioni. 

A renderlo noto è il sindacato Usb. "Come ogni estate aumenta la richiesta e diminuiscono i donatori dichiara Eugenio Di Carluccio, CPS infermiere  di sala operatoria Cardiochirurgica - In un azienda di rilievo nazionale, la carenza di sangue potrebbe creare dei disagi per i pazienti". 

"Non è la prima volta che, con piacere, durante il proprio tempo libero, gli infermieri corrono in soccorso dei propri pazienti, recandosi a donare", sottolinea Gelsomina Piscitelli, CPS infermiera oltre che rappresentante sindacale. "Vedere, oggi, più di 20, tra infermieri ed studenti infermieri dell'azienda, pronti a donare è stato un   momento di profondo orgoglio- continua Enzo Cioffi , Infermiere di Cardiochirurgia, anch'esso attivo nel mondo sindacale in USB - l'auspicio è che tali manifestazioni, siano utili  a sensibilizzare gli utenti ed i dipendenti nella donazione di sangue".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento