Attenzione ai bambini in sovrappeso: alcuni consigli per la 'merendina'

Il 20% dei piccoli italiani ha un peso eccessivo

In Italia 2 bambini su 10 sono in sovrappeso ed uno su 10 soffre di obesità. “Numeri che purtroppo rappresentano un primato europeo - spiega la biologa nutrizionista di Caserta Daniela Pontillo -. Il problema inizia già in età infantile e raggiunge livelli seri di gravità, con notevoli ripercussioni sulla salute a breve e lungo termine. Purtroppo - aggiunge - i genitori tendono a riconoscere solo tardivamente l’eccesso di peso nel loro bambino, sottovalutando gli errori alimentari e lo stile di vita sedentario che ne sono alla base”.

Spesso, l’errore più grave nell’alimentazione dei bambini, si concretizza lontano dai pasti, con le famose “merende” mattutine. “Il segreto - spiega la dottoressa Pontillo - soprattutto quando parliamo dei più piccoli, è far variare loro la scelta e magari preparare un diario della merenda quotidiana, con giorni della settimana prestabiliti con varie opzioni. Si può immaginare una ciotolina con frutta fresca, un pacchetto di crackers o di pavesini; 2 fettine di pan carrè con un velo di marmellata e, qualche volta, nutella; oppure anche un piccolo panino di 30 grammi con un po’ di affettato magro (prosciutto cotto o crudo, fesa di tacchino, bresaola) oppure un formaggino”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento