Caserta rende omaggio ai vigili del fuoco morti: un mazzo di fiori tricolore al comando provinciale I Foto

Un gesto di cuore e simbolico per la memoria di Antonino Candido, Matteo Gastaldo e Marco Triches

Il mazzo di fiori deposto in onore dei caduti nell'incendio di Alessandria

È un gesto anonimo eppure, allo stesso tempo, che esprime il cordoglio di un'intera cittadinanza: una persona che tuttora rimane senza volto, senza nome, ha lasciato davanti alla caserma dei vigili del fuoco Alfonso Busacca, in via Falcone a Caserta, un mazzo di fiori in onore dei tre pompieri che hanno perso la vita a seguito dell'incendio a Quargneto (Alessandria).

"Chiamateci semplicemente pompieri", ha affermato un collega di Antonino Candido (32 anni), Matteo Gastaldo (46 anni) e Marco Triches (38 anni), i tre vigili deceduti a causa del crollo dell'edificio esploso seguito di un incendio. Eppure qualcuno ha voluto ricordarli, se non come eroi, almeno come vittime, purtroppo, dei molteplici pericoli del loro lavoro.

vvf-3-3

Un gesto di ringraziamento che secondo molti ha assunto l'aspetto simbolico del tricolore: con il rosso delle rose, il bianco dei crisantemi e il verde delle foglie, l'autore del gesto in memoriam ha forse voluto dare una giustificazione e un senso alla crudele morte di Antonino, Matteo e Marco, periti in nome di un dovere che fino all'ultimo non hanno esitato ad adempiere.

vigili del fuoco-13

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In giornata anche il comando dei vigili del fuoco di Caserta ha voluto partecipare al dolore delle famiglie dei caduti con un minuto di silenzio, svoltosi alla presenza del comandante Generale Sergio Inzerillo, e la deposizione del mazzo di fiori ai piedi del monumento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento