Il vescovo Piazza celebra la messa per la Virgo Fidelis

Presenti anche amministratori e scuole del litorale

Ci sono ricorrenze impresse nella memoria di chi ha fatto della difesa e tutela del prossimo, una scelta. La celebrazione della Virgo Fidelis, Patrona dell'Arma dei Carabinieri, ne è l'emblema: la giornata in cui si commemora anche il 77esimo Anniversario della Battaglia di Culqualber dove all'Arma venne conferita la Seconda Medaglia D'Oro al Valor Militare e la Giornata Dell'Orfano.

Oggi a Cellole si è tenuta la santa messa presso la Chiesa di San Marco e San Vito di Cellole, che è stata celebrata dal vescovo Orazio Francesco Piazza con la compartecipazione del cappellano militare Don Francesco Marotta e del Vicario Episcopale alla Legalitá don Lorenzo Langella.

Oltre alle compagnie dei Carabinieri di Sessa Aurunca e Mondragone, la sezione di Cellole dell'Associazione Nazionale dei Carabinieri, promotrice dell'evento e gli amministratori dei Comuni del territorio, sentita è stata la partecipazione della cittadinanza e delle istituzioni scolastiche in particolar modo delle scuole primarie del Comune di Cellole.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento