Villetta di Padre Pio, pressing sull'amministrazione per la realizzazione del progetto

La Credentino presenta una interrogazione: "Per ora solo parole. Le famiglie chiedono date precise"

Progetto realizzato ma dei lavori neanche l’ombra. Intanto la villetta di piazza Padre Pio, uno dei pochi dei polmoni verdi di Caserta destinati ai bambini, resta ancora abbandonato. E visto che adesso la città sta provando a ripartire, la consigliera comunale di Caserta nel Cuore Emilianna Credentino ha deciso di andare in pressing sull’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carlo Marino per avere chiarimenti sui tempi di realizzazione del progetto, finito al centro di tante polemiche per la delicata vicenda degli alberi da tagliare (così come scritto nel progetto) ma che lo stesso primo cittadino ha annunciato che sarà rivisitato (con un allungamento dei tempi?).

emilianna credentino-3

“Per la villetta di piazza Padre Pio - spiega la consigliera - sono stati 1,2 milioni di euro ma ad oggi non riusciamo a vedere ancora i risultati. Era il 2016 quando sollevai il problema della villetta dove giocano centinaia di bambini quotidianamente e chiedevo un intervento per la messa in sicurezza dell’area per evitare che qualcuno potesse farsi male". Come è accaduto, ad esempio, ad un bambino nei mesi scorsi, con l'area che fu chiusa per diversi giorni dopo che il piccolo fu costretto a ricorrere alle cure dei medici dell'ospedale di Caserta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ad oggi, però, nella villetta non è accaduto nulla - aggiunge la Credentino - Se non la progettazione di una nuova area sulla cui realizzazione, però, non ci sono date certe. Per questo motivo ho presentato una interrogazione per avere notizie in merito. Ci sono centinaia di famiglie che chiedono spazi dove far giocare i propri bambini ed il Comune deve dare risposte chiare. Finora abbiamo sentito solo tante parole. Ma quelle, si sa, se le porta il vento”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

Torna su
CasertaNews è in caricamento