Sexy toys e balli in strada: i video del compleanno del consigliere imbarazzano la maggioranza

Scuotri ha festeggiato i 21 anni con qualche eccesso di troppo: tutto ripreso e postato sui social

Il consigliere comunale di Aversa Mariano Scuotri in un frame dei video

Stanno girando da questa notte un paio di video che stanno creando non poco imbarazzo nella maggioranza di Aversa capeggiata dal sindaco Alfonso Golia.

Le riprese riguardano la festa del compleanno del giovane consigliere comunale Mariano Scuotri, che martedì 10 settembre ha compiuto 21 anni. Ed ha deciso di trascorrere qualche ora con gli amici per fare baldoria.

Tutto normale (ed anche giusto, verrebbe da dire) se non fosse per qualche eccesso che è stato ripreso coi telefonini e postato sui social network. Le riprese mostrano Scuotri prima con un "sexy toys", poi dei dolcini raffiguranti seni femminili e forme falliche; l'altro video, invece, mostra il consigliere, con una gonnellina hawaiana, scolarsi un po' di spumante direttamente dalla bottiglia prima di iniziare un balletto in strada.

Nulla di trascendentale se non fosse che Scuotri ricopre, ad oggi, il ruolo di amministratore della città di Aversa e che i video ormai hanno fatto il giro della città tramite le applicazioni di messaggistica istantanea.

Senza voler apparire 'moralisti', ci vien però da suggerire un pensiero: festeggiare un compleanno è un diritto, così come farlo nel miglior modo lo si ritenga opportuno; ma, al tempo stesso, si dovrebbe rispettare il proprio ruolo di amministratore, di rappresentante delle istituzioni e dei cittadini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento