Vertice tra i sindaci per il ponte, chiesti controlli immediati alla struttura

Guida, De Cristofaro e Russo a confronto per lo stato della struttura che collega le città di Cesa, Aversa e Sant’Antimo

Il ponte che collega Cesa con Aversa e SantAntimo

Il sindaco di Cesa Enzo Guida stamattina ha incontrato Enrico De Cristofaro, sindaco di Aversa, ed Aurelio Russo, primo cittadino di Sant’Antimo, per discutere le problematiche legate al ponte che collega le cittadine, segnando, tra l’altro, il confine tra le province di Caserta e Napoli.

Il vertice era stato convocato prima che accadesse la tragedia di Genova. Un vertice, che dopo quanto successo in terra ligure con il crollo del Ponte Morandi e la morte di oltre 40 persone, ha avuto come tema prioritario quello della sicurezza e delle verifiche. Per quanto riguarda il ponte Cesa/Aversa al vertice c’era anche l’assessore del comune di Aversa Michele Ronza mentre a rappresentare Cesa anche il responsabile Utc del Comune di Cesa Luigi Massari. “Si invierà una lettera alle Ferrovie dello Stato, proprietario del ponte Cesa/Aversa per chiedere controlli immediati - afferma Guida -. In giornata, dovrebbe essere effettuata una pulizia del ponte. Inoltre darò disposizione immediata, al comando Vigili Urbani, di far rispettare i limiti di transito presenti su tale asse viario”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento