Confesercenti: "Indignazione si trasformi in energia positiva"

L'invito del presidente Pollini: "Feltrinelli torni a Caserta e collabori alla sua crescita"

Il presidente di Confesercenti Maurizio Pollini

"Trasformare le energie della contestazione per la guida Feltrinelli in qualcosa di positivo per il territorio". E' questo l'invito che arriva dal presidente provinciale e vicepresidente vicario per la Campania ed il Molise di Confesercenti Maurizio Pollini e dal direttore di Confesercenti Gennaro Ricciardi dopo il ritiro della guida "offensiva" per il casertano da parte della casa editrice. 

"Il territorio ha fatto bene a ribellarsi - spiega Pollini - Una battaglia comune che ha visto impegnati cittadini, politici ed associazioni. Adesso bisogna restare uniti e promuovere il territorio tutti insieme, facendo ognuno la propria parte". Un leitmotive quello di Pollini che si estrinseca attraverso il "fare sistema", "fare squadra", ripetuto come un mantra ad ogni occasione. Ed il leader dell'associazione dei commercianti ci crede. "Caserta può essere candidata a capitale del turismo per il Mezzogiorno- sottolinea - Abbiamo un patrimonio artistico invidiabile con tre beni Unesco, Aversa con le sue 100 chiese, l'Anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere secondo solo al Colosseo; abbiamo bellezze paesaggistiche come i 40 km di costa o la zona del Matese; abbiamo eccellenze enogastronomiche uniche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Certo i problemi ci sono "e non intendiamo nasconderli - prosegue Pollini - Ma bisogna lanciare un messaggio di positività e risalire la china anche per quanto riguarda vivibilità e sicurezza, solo così possiamo cambiare la percezione del territorio e creare un vero sistema turistico in provincia di Caserta". Ed ecco la sfida: "Invitiamo gli autori della guida a tornare a Caserta e restarci almeno una settimana. Sarebbe un'occasione per vedere di nuovo il territorio ed al tempo stesso per raccogliere suggerimenti per migliorarlo".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

  • Nervi tesissimi tra cancellieri ed avvocati. La Camera Penale: "Accuse false contro la nostra categoria"

Torna su
CasertaNews è in caricamento