Un cantante neomelodico in giro col trattore per la festa, la rabbia del sindaco

Golia scarica le colpe sugli organizzatori: "Non era nel programma che ci hanno inviato"

Il cantante neomelodico sul trattore in giro per Aversa

Un trattore con un cantante neomelodico in giro per la città. E' stato questo lo 'spettacolo' che si sono ritrovati di fronte migliaia di aversani che hanno deciso di trascorrere il venerdì sera in città per la festa. Uno spettacolo, a dir la verità, che ha provocato non poche polemiche sui social network e che non è piaciuto neanche al sindaco Alfonso Golia che ha scaricato tutte le colpe sul comitato organizzatore.

"Questa mattina, insieme all’Assessore alla Cultura Luisa Melillo, ho voluto incontrare i referenti del Comitato che organizza i festeggiamenti in onore della Madonna di Casaluce - ha affermato Golia-. Abbiamo discusso di quanto avvenuto ieri e le cui immagini abbiamo visto tutti. Come ogni anno vengono autorizzate queste celebrazioni e nel programma che era stato trasmesso al Comune non era fatta menzione di un trattore in giro per la città. Per questo motivo ho sentito il bisogno di manifestare agli organizzatori il disappunto mio, della giunta, dei consiglieri di maggioranza e della città, rispetto a quanto accaduto ieri. Penso che le tradizioni popolari vadano preservate, celebrate e valorizzate nel giusto modo, ma la nostra idea di città è ben diversa da quella a cui tutti abbiamo assistito ieri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

  • Il coronavirus infrange il sogno di 2 casertani: salta il matrimonio

Torna su
CasertaNews è in caricamento