Terra dei Fuochi, Costa: "Aumentano denunce ma roghi vanno azzerati"

Vertice con i prefetti di Caserta e Napoli per un piano operativo di controllo del territorio

Il vertice

Più arresti, denunce e sequestri ma anche più roghi nella Terra dei Fuochi. Per questo si è svolto oggi alla Prefettura di Napoli un vertice con il ministro all'Ambiente Sergio Costa per assumere "un servizio straordinario delle forze di polizia di presidio del territorio e di attività investigativa e operativa sul territorio della cosidetta Terra dei fuochi".

Un tavolo di confronto, di concerto con le prefetture di Napoli e Caserta, per fissare i punti "di uno stretto piano operativo - ha rivelato Costa a margine - il controllo del territorio con tutte le forze di polizia e le forze armate; un coordinamento stretto di natura settimanale da parte del prefetto coordinatore di Napoli e delle due prefetture (Napoli e Caserta, ndr) e una valutazione dei risultati su base settimanale. Il risultato quindi si va a misurare e se va riorganizzato qualcosa si fa per la settimana successiva e così via".

Inoltre, aggiunge Costa, "abbiamo disegnato il quadro dell'impegno dei comuni; l'impegno dei consorzi di filiera per il riciclo perché dobbiamo alzare la differenziata ma anche il riciclo. E poi l'impegno dei cittadini sul territorio di ogni singolo comune". Quanto al disegno di legge Terra mia "non appena avremo gli esiti ministeriali si approverà in parlamento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I sequestri, i controlli, gli arresti e le denunce sono aumentati – conclude il ministro - ma sui roghi serve una riorganizzazione su cui oggi abbiamo fatto un punto. I roghi tossici vanno azzerati". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento