Nadia Toffa lotta dal cielo per i bambini della Terra dei Fuochi

I proventi della vendita del suo libro saranno destinati a progetti di ricerca contro il cancro

La compianta conduttrice de le "Iene", Nadia Toffa

Ancora una volta Nadia Toffa, la compianta conduttrice de le "Iene" morta nel mese di agosto a causa di un brutto tumore, riuscirà a fare qualcosa per i bambini della Terra dei Fuochi. Anche adesso che è volata in cielo le sue parole potranno fare qualcosa per quei bambini che lottano ogni giorno contro il male più brutto che esista.

A tal proposito, infatti, i proventi della vendita del libro pubblicato postumo “Non fate i bravi” saranno interamente devoluti  per progetti di ricerca contro il cancro e destinati ai piccoli dell'area tra Napoli e Caserta. A comunicarlo è stata la madre della Toffa, la signora Margherita, che ha dato l'annuncio raccontando cosa voleva Nadia. “Era forte dentro, non ha mai avuto paura” ha dichiarato annunciando la sua decisione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Il vento abbatte le luminarie, alberi e pali della luce a terra | FOTO E VIDEO

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

Torna su
CasertaNews è in caricamento