Città sicura, il Comune vuole installare 50 telecamere di videosorveglianza

L’Ente partecipa al bando per ottenere i finanziamenti

Videosorveglianza del territorio, il Comune di Lusciano partecipa al bando per ottenere un finanziamento che possa permettere di installare 50 telecamere. Il sindaco Nicola Esposito ha riferito che “venerdì è stata presentata la richiesta di finanziamento per il progetto ‘Lusciano sicura’”, come già aveva ampiamente “riferito in campagna elettorale”.

In pratica il Comune luscianese dopo il patto per l’attuazione della sicurezza urbana con la Prefettura di Caserta (documento preliminare per la presentazione di richieste di finanziamento al Ministero dell’Interno) ha richiesto al Ministro di approvare un progetto realizzato dal dirigente della polizia municipale per “la realizzazione di un impianto di videosorveglianza dotato di 50 telecamere. Il progetto è stato redatto in sinergia con la locale stazione dei carabinieri al fine di dotare il territorio di un importante strumento di controllo che contribuirà al miglioramento della sicurezza nel nostro comune”, ha concluso il primo cittadino Esposito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Il vento abbatte le luminarie, alberi e pali della luce a terra | FOTO E VIDEO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

Torna su
CasertaNews è in caricamento