Città sicura, il Comune vuole installare 50 telecamere di videosorveglianza

L’Ente partecipa al bando per ottenere i finanziamenti

Videosorveglianza del territorio, il Comune di Lusciano partecipa al bando per ottenere un finanziamento che possa permettere di installare 50 telecamere. Il sindaco Nicola Esposito ha riferito che “venerdì è stata presentata la richiesta di finanziamento per il progetto ‘Lusciano sicura’”, come già aveva ampiamente “riferito in campagna elettorale”.

In pratica il Comune luscianese dopo il patto per l’attuazione della sicurezza urbana con la Prefettura di Caserta (documento preliminare per la presentazione di richieste di finanziamento al Ministero dell’Interno) ha richiesto al Ministro di approvare un progetto realizzato dal dirigente della polizia municipale per “la realizzazione di un impianto di videosorveglianza dotato di 50 telecamere. Il progetto è stato redatto in sinergia con la locale stazione dei carabinieri al fine di dotare il territorio di un importante strumento di controllo che contribuirà al miglioramento della sicurezza nel nostro comune”, ha concluso il primo cittadino Esposito.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Schianto in autostrada, tre chilometri di coda

  • Scossa di terremoto, torna a tremare il casertano

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

Torna su
CasertaNews è in caricamento