Studentesse investite, il racconto shock: "E' salito sul marciapiede e ci ha travolto"

La ragazza di Milano è l'unica rimasta illesa, un'amica ha riportato una profonda ferita alla gamba

L'incidente in via Michelangelo ad Aversa

"Stavamo passeggiando sul marciapiede dopo l'esame quando l'auto ci ha travolte". È il racconto di una terza ragazza, anche lei di Milano, scampata all'investimento avvenuto ad Aversa nei pressi della facoltà di Architettura.

Le tre giovani, due milanesi ed una casertana, avevano da poco svolto la seconda prova dell'esame di abilitazione quando due di loro sono state travolte. "Abbiamo visto un'auto che procedeva a zig zag ad una velocità piuttosto elevata. Andava almeno a 60-70 all'ora - racconta l'unica delle ragazze fortunatamente scampata -. All'improvviso, per motivi a noi ignoti, è salito sul marciapiede ed ha travolto le mie due amiche".

La ragazza di Caserta ha riportato lesioni al volto ma è una delle ragazze di Milano ad aver avuto la peggio, con una profonda ferita alla gamba. Entrambe sono state ricoverate all'ospedale di Aversa.

L'investitore, uno straniero residente in Italia da 20 anni, è stato sottoposto all'alcol test il cui esito è stato negativo. Da chiarire le cause dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Terribile schianto sull'Appia, tir centra in pieno un'auto: corsa folle in ospedale

  • Imprenditore casertano brevetta un sistema per risparmiare l'energia elettrica

Torna su
CasertaNews è in caricamento