Niente bevande al bar e al ristorante dopo le 23, il commissario firma l'ordinanza

Lastella vieta la vendita e la somministrazione di alcolici ed analcolici. Arriva anche il nuovo provvedimento per la riapertura del cimitero

Il commissario prefettizio Michele Lastella blocca la vendita di bevande dopo le 23

Divieto della vendita e della somministrazione di bevande alcoliche o analcoliche (fatta eccezione ovviamente per la semplice acqua) dopo le 23 per gli esercizi pubblici di ristorazione e per gli esercizi commerciali. E' quanto stabilito dall'ordinanza firmata dal commissario straordinario del Comune di Marcianise, Michele Lastella, al fine di prevenire l'eventuale ripresa del contagio da coronavirus. Tale ordinanza è valida dal 23 maggio al 2 giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commissario riapre il cimitero

Il commissario Lastella, inoltre, ha firmato una ulteriore ordinanza grazie alla quale, a partire da lunedì 25 maggio, il cimitero di Marcianise potrà riaprire tutti i giorni (dal lunedì alla domenica) dalle 8 alle 18. Si potrà accedere al cimitero solo ed esclusivamente se muniti di mascherine, correttamente indossate, e solo dal varco principale. "Ai cittadini che andranno a visitare i propri cari, si chiede di limitare al massimo il tempo di permanenza, al fine di consentire a tutti di poter entrare - si legge in una nota del Comune - All’interno ed all’esterno del cimitero è fatto obbligo di rispettare rigorosamente la misura del distanziamento personale di almeno un metro e il divieto assoluto di assembramento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

Torna su
CasertaNews è in caricamento