Stop alle udienze per un mese per il trasloco del tribunale

Sospensione delle attività per il trasferimento da via Santagata alla ex Caserma Fiore

La ex caserma Mario Fiore è la nuova sede del tribunale civile

Stop alle udienze per il trasferimento della sezione civile del tribunale di Santa Maria Capua Vetere da via Santagata alla ex Caserma Mario Fiore. E' quanto ha disposto il presidente del Tribunale Maria Gabriella Casella che ha determinato la sospensione delle udienze del settore civile e lavoro per 30 giorni a partire dal 18 giugno per le attività di "trasloco e sistemazione dei fascicoli nella nuova sede". 

Il presidente Casella nel suo provvedimento ha recepito le istanze dell'ordine degli avvocati, presieduto da Adolfo Russo, e garantito lo svolgimento delle udienze di comparizione dei coniugi già fissate per i soli ricorsi di separazione giudiziale, le opposizioni al rilascio degli immobili e opposizioni endoesecutive laddove la data del rilascio sia fissata nei mesi di giugno e fino al 15 luglio; i procedimenti prefallimentari per i quali il creditore abbia segnalato l'urgenza derivante dalla scadenza del termine annuale dei termini si consolidamento di garanzie e termini ai dini della declaratoria di inefficacia degli atti di disposizione del debitore; gli esperimenti di vendita già fissati per riparti fallimenti ed esecuzione. Saranno garantiti anche i procedimenti cautelari ed i reclami dinanzi alla sezione lavoro. 

Si svolgeranno regolarmente i ricorsi per Tso ed interruzioni di gravidanza. Per far fronte alla chiusura delle cancellerie civili, inoltre, è stato predisposto un apposito front office per gli atti in scadenza presso la struttura di via Santagata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento