Scommesse ippiche, Caserta quarta in Italia: oltre 240mila euro spesi in un mese

I dati elaborati da Agimeg in base a quanto riportato dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

(foto di repertorio)

La città di Caserta, con una spesa complessiva di 242.722 euro, si piazza quarta nella classifica stilata da Agimeg (Agenzia Giornalistica per il Mercato del Gioco) sulle scommesse ippiche a quota fissa nel mese di gennaio 2020. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel primo mese del 2020 la spesa delle scommesse ippiche a quota fissa, a livello nazionale, è stata di 2,98 milioni di euro. Napoli, secondo i dati elaborati da Agimeg in base a quanto riportato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha registrato la spesa più alta: 387.804 euro in 303 agenzie. Sul podio anche Milano, dove la spesa è stata di 358.086 euro, ma distribuita su 118 sale, e Roma, dove la spesa ha raggiunto 285.807 euro in 171 punti. Subito fuori dal podio Caserta appunto e Palermo (223.517 euro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

Torna su
CasertaNews è in caricamento