Guerra alla camorra, Salvini lancia la norma 'spazza clan'

Il Ministero stanzierà 25 milioni per notificare le sentenze ai condannati liberi per le lentezze della burocrazia

Il ministro dell'Interno Salvini

Già dal palco del teatro Metropolitan di Aversa aveva fatto sentire la sua voce, annunciando la volontà del Governo di “distruggere la camorra”. Matteo Salvini ha quindi rilanciato sul tema rivelando come prossimamente sarà presentato il decreto già ribattezzato ‘Spazza clan’.

Il piano prevede 800 assunzioni straordinarie per 25 milioni di euro spalmati in due anni, co fondi del ministero dell’Interno. Obiettivo: notificare le sentenze alle migliaia di condannati in via definitiva che restano liberi di girare per le nostre città in attesa del pezzo di carta.

Un provvedimento per sanare quella che sta diventando una vera e propria emergenza: solo a Napoli, secondo la relazione del presidente della Corte d’Appello, sono ben 12.065. Ben noto alle cronache anche il caso dell’omicidio del Stefano Leo, avvenuto a Torino il 23 febbraio 2019, con il presidente della Corte d’Appello che chiese scusa alla famiglia della vittima.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

Torna su
CasertaNews è in caricamento