Il sindaco vuole vietare il comizio di Forza Nuova

Lettera di Dimitri Russo al Questore Borrelli: "Uno schiaffo alla città nel giorno della memoria"

Il rigurgito antifascista a Castel Volturno

"Un rigurgito antifascista", così lo chiamavano i 99 Posse. Un sentimento che prova anche il sindaco di Castel Volturno Dimitri Russo al punto da chiedere al Questore di Caserta, Antonio Borrelli, di vietare la manifestazione promossa dal coordinamento provinciale di Forza Nuova per il 27 gennaio, giornata della memoria per le vittime dell'Olocausto, alla quale parteciperà anche il leader nazionale Roberto Fiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La richiesta - scrive Russo nella sua nota al Questore - sembra essere una vera e propria provocazione, sia per il giorno scelto sia per il luogo (piazza 8 Ottobre 1943 nda). Temendo una reazione/contestazione da parte dei cittadini e delle forze politiche locali democratiche, a questo oggettivo schiaffo alla città di Castel Volturno che in quella piazza subì l'eccidio di tanti castellani da parte delle milizie nazifasciste, Le chiedo, al fine di garantire l'ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini, di valutare eventualmente un provvedimento di divieto della manifestazione per il giorno ed il luogo prescelto, invitando il coordinatore a scegliere un altro giorno oppure un altro luogo, per cui la stessa manifestazione avrebbe un valore ed un significato diverso e quindi non provocatorio".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento