Golia incontra il prefetto. Fissata la proclamazione dei consiglieri

Il neo sindaco accompagnato dalla segretaria e dal comandante della polizia municipale

Il sindaco di Aversa Alfonso Golia

Il sindaco di Aversa Alfonso Golia, accompagnato dalla segretaria comunale Anna Di Ronza e dal comandante della Polizia Municipale Stefano Guarino, questa mattina ha avuto un incontro istituzionale con il prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto e con il suo vicario Michele Lastella, che fino alla settimana scorsa è stato anche commissario prefettizio della città normanna. 

"E' stato un incontro istituzionale - spiega il primo cittadino - nel corso del quale abbiamo confermato la piena sinergia tra i due enti a tutela della legalità e per garantire la sicurezza urbana sia nelle ore diurne che notturne, con una particolare attenzione al tema della malamovida". 

"Ringrazio il Prefetto per l'attenzione che costantemente rivolge alla nostra città e che in futuro ci vedrà collaborare in modo sempre più stretto", conclude Golia. 

Intanto la commissione elettorale sembra aver finito il suo lavoro e per giovedì mattina è in programma anche la proclamazione dei consiglieri comunali eletti. Il prossimo passo sarà la convocazione del primo consiglio comunale.

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

Torna su
CasertaNews è in caricamento