Sindacalista si assenta dal lavoro, scattano le contestazioni

L'Ugl minaccia denunce contro l'azienda rifiuti per comportamento antisindacale

Duro affondo del dirigente Giovanni Guarino

Sei contestazioni in appena una settimana per il sindacalista della Ugl Giorgio Montanaro, in servizio presso il cantiere della raccolta rifiuti di Vitulazio. Il motivo? Secondo l'azienda si sarebbe allontanato dal posto di lavoro senza comunicarlo al capocantiere.

A renderlo noto è la stessa sigla sindacale che sta valutando l'ipotesi di una denuncia per condotta antisindacale. A rivelarlo è il dirigente dell'Ugl Igiene Ambientale di Caserta, Giovanni Guarino. "Sta diventando intollerabile - spiega Guarino in una nota - l’atteggiamento dell’azienda che effettua il servizio di raccolta rifiuti sul Comune di Vitulazio nei confronti del nostro R.S.A. Infatti in soli 7 giorni il rappresentante sindacale si è visto recapitare a casa una serie di contestazioni, nelle quali veniva accusato di essersi allontanato dal servizio senza darne comunicazione al caposervizio.

Tutto falso, secondo il rappresentante sindacale UGL, Giorgio Montanaro, in realtà ero impegnato a consegnare il kit per la raccolta differenziata, presso l’ufficio sito nel Comune di Vitulazio, nel quale senza essere in possesso delle chiavi, non avrebbe mai potuto accedervi. Immediata è stata la nostra risposta alle accuse mosse dall’azienda al dipendente, le quali sembrino frutto di una mancanza di comunicazioni tra l’azienda stessa ed il capo servizio, più che un’insubordinazione da sanzionare. Dispiace riscontrare ancora una volta comportamenti antisindacali dalle aziende, fatto ancor più grave è quando la vittima è anche in possesso di una limitazione che gli impedisce essere utile al 100%. Auspichiamo sempre che ad ogni episodio prevalga il buon senso e che sia chiarita quanto prima questa vergognosa vicenda, diversamente, siamo pronti ad avviare senza indugio tutte le procedure previste dall’art. 28 della L.300/70 (Statuto dei Lavoratori) in difesa del lavoratore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento