Il centro di accoglienza per migranti non paga, il Comune ordina lo sfratto

Firmata l'ordinanza di rilascio dei locali alla Onlus 'Il Girasole'

Via la Onlus in ritardo con i pagamenti dai locali appartenenti al patrimonio del Comune. Con un'ordinanza firmata nei giorni scorsi dal dirigente Giovanni Natale, il Comune di Caserta ha intimato infatti lo ‘sfratto’ alla Onlus “Il Girasole”, che dal 2016 ha in gestione l’immobile nella frazione Vaccheria destinato all’accoglienza degli immigrati richiedenti asilo o titolari di protezione internazionale.

Dopo aver ottenuto la gestione della struttura vincendo la procedura di gara indetta dal Comune, si sono infatti susseguite le inadempienze relative al pagamento dei canoni di locazione. Nonostante il tempo trascorso dall’invito ad adempiere i propri obblighi, ad oggi infatti la Onlus secondo il Comune non ha ancora pagato il fitto dell’immobile.

Per questo l’Ente ha dichiarato “l’avvenuta risoluzione del contratto di locazione”, ordinando alla Onlus “Il Girasole” il rilascio dell’immobile lasciando libero da cose o persone entro 15 giorni dalla notifica dell’ordinanza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento