Odissea senza fine per gli alunni: a scuola tra calcinacci caduti

La denuncia delle mamme in un video: "Ora basta, siamo stufe"

I calcinacci all'ingresso della scuola media

Quando pensi di aver finalmente voltato pagina e ti accorgi che la soluzione è quasi peggio del problema, il rischio di scoppiare è davvero alto. Ed è un po' quello che è accaduto alle mamme degli alunni del Secondo Circolo Didattico di Aversa che dopo aver trascorso quasi un anno tra doppi turni e 'giorni alternati' pensavano di aver finalmente risolto il problema con la messa a disposizione di cinque aule nella scuola media Parente. Ma qui, stando a quanto raccontano le mamme, la situazione è davvero preoccupante.

Al punto che questa mattina hanno girato un video dove si vedono chiaramente dei calcinacci caduti sulle scale di ingresso dell'istituto. "Siamo stufe di questa situazione" hanno contestato i genitori "qui si mette a rischio la sicurezza dei nostri figli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento