Dipendenti senza stipendio, si ferma la raccolta rifiuti

La Ugl ha proclamato lo sciopero per la giornata dell'8 ottobre

L'8 ottobre non ci sarà raccolta dei rifiuti. La Ugl di Caserta col dirigente provinciale Giovanni Guarino ha annunciato che gli operatori ecologici del Comune di Cesa incroceranno le braccia lunedì 8 ottobre per tutta la giornata, mentre sarà sospeso lo 'straordinario' fino al 13 ottobre. La decisione arriva dopo il vertice tenutosi presso la Prefettura di Caserta che era stato convocato per esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione.

L'incontro però si è concluso negativamente in seguito alle "dichiarazioni rese dall’azienda, ritenute non esaustive in merito al pagamento delle retribuzioni, non ancora corrisposte e dovute ai dipendenti del cantiere rifiuti solidi urbani del Comune Cesa". I sindacati hanno inoltre chiesto alla società Balga "al fine di garantire i servizi minimi essenziali previsti, a provvedere all’affissione nei luoghi di lavoro dell’elenco del personale inserito nel piano dei servizi delle prestazioni indispensabili almeno 5 giorni prima dello sciopero, con indicazione dei nominativi del personale stesso e i compiti specifici relativi alla copertura delle prestazioni".

Un braccio di ferro quindi nel quale si inserisce anche il Comune che ha già fatto partire una nuova diffida chiedendo tutta la documentazione necessaria per espletare il contratto. Qualora questi documenti non dovessero arrivare è pronta la revoca dell'affidamento. Con conseguente possibile nuova emergenza sul territorio di Cesa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento