Il sindaco sbotta: “Mi sono fatto anticipare 700mila euro per gli stipendi e mi accusano di disinteresse”

Ferrara esce allo scoperto dopo la minaccia di sciopero dei dipendenti della Buttol

Il sindaco di San Felice Giovanni Ferrara

Dopo una campagna elettorale quasi semplice, l’inizio dell’avventura da sindaco di San Felice a Cancello di Giovanni Ferrara non è stata certo semplice. Prima i problemi sulla giunta con le polemiche della Lega, poi la minaccia dello sciopero dei dipendenti della Buttol che rischia di lasciare la città coi rifiuti a terra in piena estate. “A fronte della disponibilità, impegno e senso di responsabilità profusi, essere tacciati di disinteresse da parte degli operatori ecologici che hanno proclamato lo stato di agitazione ci mortifica” ha sbottato il sindaco. 

“E’ mio dovere - continua - informare i cittadini che continuano a vedere il paese non proprio pulito, e i lavoratori del cantiere di San Felice a Cancello, che abbiamo più volte, invano, cercato un incontro con i responsabili della Buttol S.P.A per trovare soluzioni e risolvere le problematiche. Il mio primo atto da sindaco è stato quello di richiedere, previa delibera di giunta, un anticipo di spesa all’Ufficio Tesoreria, una somma pari a 700 mila euro, per pagare parte degli stipendi. Il nostro obiettivo è la tutela dei lavoratori ma di pari passo, nell’interesse dei cittadini, c’è quello di tenere pulite le strade e le piazze, anche quelle che comprendono le aiuole “adottate”. I volontari hanno dato disponibilità ad estirpare le erbacce delle varie aiuole ma non di pulire l’intera area dove sono ubicate – aggiunge – Auspico un atteggiamento responsabile da parte degli operatori ecologici, che sarò lieto di conoscere e di incontrare per ascoltare le loro istanze. Il nostro impegno è quello di pagare tutto quello che sarà disponibile, sappiamo le difficoltà e i sacrifici di chi ha una famiglia, chiediamo fiducia e, altresì, l’adempienza del servizio di nettezza urbana”.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento