Lavoratori senza stipendio, si ferma la raccolta rifiuti

La Fiadel proclama lo sciopero degli addetti al cantiere Rsu di Trentola Ducenta

Una giornata di sciopero per il mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti del cantiere rifiuti di Trentola Ducenta. E’ la protesta indetta dal sindaco Fiadel, e formulata in una lettera a firma del dirigente provinciale Giovanni Guarino indirizzata al prefetto di Caserta Ruberto, al Comune e al Consorzio Sinergie, società che gestisce l’appalto rifiuti in città.

Il prossimo 23 febbraio gli operatori ecologici incroceranno quindi le braccia non ritirando i rifiuti, una protesta che arriva dopo l’esito negativo del confronto tenutosi nei giorni scorsi in Prefettura con le altre parti in causa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

  • Nervi tesissimi tra cancellieri ed avvocati. La Camera Penale: "Accuse false contro la nostra categoria"

Torna su
CasertaNews è in caricamento