Incubo scabbia a scuola, la paura corre su WhatsApp

Il sindaco costretto a placare le mamme. "Ho invitato i 2 bambini a stare a casa fino a quando non saranno certificati i risultati delle analisi"

Incubo scabbia, la paura corre su WhatsApp. E' stata una giornata infernale quella di venerdì per le mamme che hanno i propri figli all'istituto Aldo Moro di Casagiove per la psicosi di due presunti casi di scabbia a scuola. Al punto che il sindaco Roberto Corsale è stato costretto ad intervenire in prima persoona per placare le mamme. "Pur non essendoci ancora la certezza clinica – ha detto il sindaco in un messaggio WhatsApp giunto alle mamme –, già da venerdì abbiamo invitato la mamma dei due bambini, uno dei quali frequenza le elementari e l’altro la materna, a tenerli a casa. Nel frattempo, stiamo aspettando l’esito delle analisi da parte dell’Asl, che dovrebbe arrivare lunedì. Il provvedimento è stato preso per far in modo che gli altri alunni possano frequentare normalmente la scuola, senza incorrere in un eventuale pericolo di contagio. Nell’ipotesi in cui – aggiunge il sindaco – i casi fossero accertati, si adotterà l’opportuna profilassi".

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Cattivi odori dal bidone della spazzatura? Ecco come pulirlo e igienizzarlo

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Lutto a Caserta, muore avvocato

Torna su
CasertaNews è in caricamento