Crisi rifiuti, sindaco faccia a faccia col management della nuova azienda

Guida mette sul tavolo tutti i problemi del primo mese di lavoro

Il sindaco di Cesa Enzo Guida

Dopo gli incontri di stamattina per i ponti, il sindaco di Cesa Enzo Guida oggi pomeriggio ha avuto un vertice con i responsabili della Balga srl, la società che si sta occupando della raccolta dell’immondizia sul territorio di Cesa.

Un incontro durato più di due ore durante il quale il primo cittadino ha presentato sul tavolo tutte le criticità di questo primo mese di servizio. L’amministrazione comunale infatti si è lamentata della mancanza del taglio dell’erba così come dei ritardi nella differenziata, con conseguenza di accumulo di sacchetti sul territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La ditta si è impegnata da subito a risolvere tutte le questioni emerse, cercando di superare le criticità avvertite. Il primo punto dovrà essere necessariamente quello di ripulire il paese per poi rendere regolare e costante la raccolta”, spiega il sindaco Enzo Guida. I responsabili della ditta si sono impegnati anche a fornire nuovamente i sacchetti per la raccolta, mentre sono allo studio soluzioni per quanto concerne la raccolta degli sfalci di potatura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

  • Terrore in corso Giannone, albero della Reggia crolla in strada | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento