Crisi dei rifiuti, Lega preoccupata: "Dobbiamo dare risposte concrete"

I consiglieri Dauria e D'Ausilio: "Serve una soluzione alternativa"

La Lega Salvini Premier di Castel Volturno non tace sulla preoccupante situazione della raccolta dei rifiuti oramai al collasso. I consiglieri comunali Giuseppe Daria e Cristina D'Ausilio in una nota esternano preoccupazione con punti di riflessione sulla situazione attuale e solidarietà per i lavoratori.

"Preoccupano non poco sia la situazione in cui versa la città dal punto di vista dell'igiene urbana e della raccolta dei rifiuti e sia gli innumerevoli disagi che si trovano ad affrontare le famiglie degli operatori ecologici. È corretto premettere ed evidenziare che tali situazioni trovano le loro sfortunate radici nella devastante inefficienza politica delle precedenti amministrazioni ma tale aspetto deve servire a responsabilizzare ancor di più la nostra compagine amministrativa spronandola a dare risposte concrete e possibilmente veloci sempre e solo ispirate ai valori della legalità e trasparenza, uniche stelle polari della nostra attività municipale. È nostro dovere prospettare soluzioni amministrativamente percorribili che assicurino una città pulita e vivibile con un servizio efficace ed efficiente con operatori ecologici che non abbiano altre preoccupazioni se non quelle legate allo svolgimento del proprio lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La morsa del maltempo non lascia la provincia di Caserta: prorogata l'allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento