Ospedale 'ridimensionato', il caso torna sul tavolo di De Luca

Interrogazione di Zinzi sul 'declassamento' del nosocomio previsto dal piano regionale

Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi

Tornano ad accendersi le luci sulla questione del ‘declassamento’ dell’ospedale di Piedimonte Matese, per effetto del piano ospedaliero presentato dalla Regione. Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha infatti presentato un'interrogazione indirizzata al rresidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca avente ad oggetto “Effetti del Nuovo Piano Regionale di Programmazione 2016-2018 della Rete Ospedaliera sulle aree interne della Provincia di Caserta”.

Zinzi torna sull’argomento con un’interrogazione scritta, dopo la mancata risposta nel corso dell’ultimo Question Time quando la giunta chiese il rinvio della discussione per procedere ad ulteriori approfondimenti.

“La programmazione della rete ospedaliera in Campania – ha dichiarato Zinzi – va rivista, lo abbiamo chiesto a gennaio e continuiamo a farlo oggi insieme al Comitato civico ‘Articolo 32’ e all’intera comunità locale. La mancata valorizzazione dell’ospedale civile di Piedimonte Matese rappresenta un errore macroscopico che va sanato, perché è impensabile indebolire una struttura posta a presidio di aree interne. Se questa è la rivoluzione di De Luca…”.

Nel testo Zinzi interroga De Luca “per chiedere di riconsiderare gli indirizzi del Piano Regionale di Programmazione della Rete Ospedaliera per la Provincia di Caserta, dando atto, in particolare, dell’assoluta necessità di mantenere inalterati i livelli di offerta sanitaria da parte dell’Ospedale di Piedimonte Matese e se nelle more di ciò voglia incontrare i rappresentanti del predetto Comitato Civico all’uopo costituitosi”.

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

  • Un generale dei carabinieri nel Comune guidato dal commissario

Torna su
CasertaNews è in caricamento